Incidenti in moto: una guida alla guida difensiva in moto

Gli incidenti in moto sono un evento comune sulle nostre strade. Come motociclista, è importante essere consapevoli dei tipi più comuni di incidenti motociclistici e di come evitarli. Essendo proattivo e praticando le tue abilità, anticipando il comportamento del conducente e leggendo i modelli di traffico, puoi ridurre al minimo i rischi della guida in moto e goderti il ​​viaggio in sicurezza. In questo post del blog, esploreremo una guida alla guida motociclistica difensiva e modi per evitare gli incidenti motociclistici più comuni essendo proattivi.

introduzione

Questa sarà una visione diversa sulla sicurezza durante la guida di una moto. Certo, suggerirò di avere sempre un equipaggiamento protettivo adeguato per la moto (solo gli sciocchi vanno in moto con maglietta e scarpe da tennis) e l'importanza del buono stato delle gomme della tua moto, ma qui non leggerai nulla sulla guida entro i limiti di velocità o rispettando il codice della strada locale. È solo la mia opinione personale e non sto suggerendo a nessuno di farlo, ma sono fermamente convinto che su una moto devi essere aggressivo e cercare attivamente la situazione migliore per te. Del resto noi motociclisti siamo molto vulnerabili sulle nostre moto, soprattutto se confrontati con mezzi più grandi, le conseguenze possono essere fatali . Iniziamo elencando le situazioni più pericolose.

Gli incidenti motociclistici più comuni

Incidenti in moto causati da auto che svoltano a sinistra

Un'auto che gira a sinistra, ovvero dal punto di vista del traffico a destra, è una singola situazione potenzialmente più pericolosa e presumibilmente rappresenta oltre il 40% di tutti gli incidenti che coinvolgono un'auto e una motocicletta. Esistono tre diversi tipi di questi incidenti e ho trattato questo argomento in modo approfondito in un post sul blog sull'incidente motociclistico più comune .

Incidenti in moto causati da auto che cambiano corsia

motociclette nella corsia centrale dell'autostrada

Questa situazione si verifica su strade a più corsie, siano esse urbane o autostradali ed è causata dalla disattenzione degli autisti di auto o camion o dall'impossibilità di vedere il motociclista. Una motocicletta è piuttosto piccola rispetto ad altri veicoli e può essere facilmente persa da un automobilista o da un camionista. Stai lontano dai loro punti ciechi, se non puoi vedere i loro specchi o la loro faccia negli specchi, loro non possono vederti. Accelera, muoviti all'interno della tua corsia o cambia corsia. Lasciati un po' di spazio di manovra, non farti incastrare tra le auto da entrambi i lati.

Scontri frontali con un'auto

Forse non così comune come un incidente causato da un veicolo che svolta a sinistra, ma non sorprendentemente con un tasso di mortalità molto elevato. Un urto frontale si verifica essenzialmente nel caso in cui il motociclista o il veicolo in arrivo esca dalla propria corsia. Vedo due tipiche situazioni motociclistiche ed entrambe comportano una curva. O vai largo in una curva o un veicolo in arrivo sta tagliando la tua corsia nel mezzo della curva, perché è stupido, pigro o ha paura di ribaltare il veicolo a causa della sua velocità e raggio di sterzata.

Il primo caso riguarda te e le tue abilità in curva. L'altro riguarda l'anticipazione che ciò potrebbe accadere e che un veicolo in arrivo potrebbe tagliare la tua corsia a metà curva, soprattutto se si tratta di una curva cieca. Quindi non percorrere la curva completamente all'interno della tua corsia, se è una curva cieca o se c'è un veicolo in avvicinamento.

Il secondo consiglio è di anticipare questa e altre situazioni non guidando la tua moto al limite o al tuo limite. Questo non dovrebbe essere fatto nel traffico e c'è un posto per questo chiamato parcheggio o pista. Se sei in un angolo di piega profondo o appeso alla tua moto in stile Moto GP, sei impegnato nella tua traiettoria e non puoi cambiarla efficacemente.

Infine, l'obiettivo dovrebbe essere evitare una collisione frontale ad ogni costo, rallentare in modo controllabile e uscire di strada come ultima risorsa per ridurre al minimo le conseguenze.

Incidenti in motocicletta con cambio di corsia/filtraggio

Filtrare o dividere la corsia è una causa comune di incidenti in moto. Ho scritto un intero articolo sul filtraggio/sdoppiamento di corsia, ma in generale gli incidenti si verificano a causa del minore spazio di manovra e della vicinanza di altri veicoli ea causa dei conducenti che si aspettano i motociclisti o non vogliono dar loro spazio.

Incidenti in moto in curva

moto in curva

Questo tipo di incidente riguarda principalmente noi motociclisti. Succede a causa della mancanza di abilità in curva o delle condizioni stradali. Praticare o seguire corsi in curva è un ottimo modo per stare al sicuro su una moto. Tuttavia, le migliori abilità in curva non ti aiuteranno, se stai affrontando una curva vicina al limite della trazione del tuo pneumatico e ti imbatti in ghiaia, sabbia o altri detriti.

Sono sempre molto cauto sugli angoli ciechi o sugli angoli che non ho preso in precedenza lo stesso giorno. Mentre giri la testa verso l'angolo e guardi più avanti, scansiona le condizioni della strada immediatamente davanti a te con la tua visione periferica, durante la curva.

Se si verifica un incidente laterale, l'opzione migliore è lasciare andare la motocicletta. Il danno dipenderà dalla tua velocità, dall'ambiente circostante e dal tuo equipaggiamento protettivo.

Guida proattiva in moto

Secondo le statistiche, oltre il 50% dei decessi per incidenti in moto coinvolge altri veicoli. Quello che intendo per guida proattiva in moto è cercare sempre di metterti nella posizione più sicura possibile per gestire questi rischi. E non intendo andare piano, essere nella corsia lenta o vicino all'esterno della tua corsia. In questo modo sei solo passivo e speri che nessuna macchina ti colpisca. Questo è un buon consiglio per i ciclisti, perché non hanno molte altre scelte. Ma sedendo su una moto, hai sia l'agilità che la potenza. Puoi sempre accelerare per uscire da una situazione potenzialmente pericolosa che ti rende esposto.

In realtà preferisco guidare nella corsia di sorpasso e all'interno della mia corsia se su una strada a doppio senso. Guidare fino al centro di una strada a due corsie mi offre anche il maggior spazio di manovra, in caso di emergenza. Se stai già guidando la tua moto vicino al bordo esterno della tua corsia, puoi sterzare solo in una direzione in caso di emergenza come un oggetto sulla strada, un pedone o un animale. Questa posizione è la migliore per la mia visione e prospettiva della situazione futura e segnala le mie intenzioni di sorpassare gli automobilisti. E per il sorpasso uso, indipendentemente dalla segnaletica, linee continue verticali o doppie. Una macchina davanti a me è sempre una possibile minaccia. Ostacola la mia visione, non solo del traffico davanti a me ma anche delle condizioni del marciapiede davanti a me. È anche una minaccia, perché potrei essere incastrato tra due macchine e, quando tamponato, diventare l'interno di un sandwich. Questa mia paura di un tamponamento è uno dei motivi per cui filtro tra le corsie e per cui vado sempre in testa alla coda al semaforo.

Pratica di abilità motociclistiche

Passando all'altra metà degli incidenti in moto, che non coinvolge nessun altro veicolo. Questo è un aspetto su cui noi motociclisti dobbiamo lavorare, visto che in caso di incidente, in moto la probabilità di morire è 40 volte superiore che in auto. Si riduce a due aree principali. Gli aspetti fisici come le condizioni della tua bici, pneumatici e equipaggiamento protettivo. E le abilità di guida della motocicletta tra cui cambio , frenata , controllo dell'acceleratore e tutto questo in curva. Trova un po' di tempo, trova un posto e pratica ogni settimana manovre lente e veloci in un luogo sicuro lontano dal traffico.

Conclusione

In conclusione, come motociclista, è tua responsabilità essere proattivo quando si tratta di evitare incidenti. Gli incidenti motociclistici più comuni possono essere suddivisi in due categorie: quelli causati dai motociclisti e quelli causati dagli automobilisti. Praticando le abilità motociclistiche, anticipando il comportamento del conducente e leggendo gli schemi del traffico, puoi ridurre al minimo i rischi della guida in moto ed evitare incidenti. Sii proattivo, stai all'erta e cerca sempre la situazione migliore per il ciclista. Ricorda, la sicurezza è sempre la massima priorità. Guida sicuro e goditi la strada aperta!


Quali sono gli incidenti in moto più comuni?

Gli incidenti causati da motociclisti includono: 1. Curva troppo veloce – Questa è una delle cause più comuni di incidenti in moto. Affrontare sempre le curve a una velocità sicura e prestare attenzione alle condizioni della strada. 2. Frenata eccessiva – Una frenata troppo brusca può causare il bloccaggio della ruota anteriore e causare uno slittamento. Utilizzare sempre entrambi i freni insieme e applicare gradualmente la pressione. 3. Fissazione del bersaglio: se fissi un ostacolo, probabilmente lo colpirai. Guarda sempre dove vuoi andare, non dove non vuoi. Gli incidenti causati da automobilisti includono: 1. Collisioni con svolta a sinistra – Gli automobilisti spesso non vedono le biciclette quando svoltano a sinistra. Avvicinati sempre agli incroci con cautela e sii pronto a compiere azioni evasive. 2. Collisioni posteriori – Le auto potrebbero non essere in grado di fermarsi in tempo quando una bicicletta rallenta improvvisamente. Rimani visibile e lascia molto spazio tra te e l'auto davanti a te. 3. Cambi di corsia – Dai sempre per scontato che le auto non ti vedano e posizionati sulla difensiva.

Moto in sella a una strada di campagna

Proteggiti: una guida per evitare l'incidente motociclistico più comune

Divisione corsia per motociclisti Guida in motocicletta tra le corsie: suddivisione o filtraggio delle corsie
Motociclista in equipaggiamento protettivo Equipaggiati: l'importanza di indossare indumenti protettivi per motociclisti
Incrociatore Harley-Davidson nelle Alpi

Guida sicura e fluida: l'importanza degli pneumatici per motociclette

Motocicletta in curva In curva su una moto: una guida per principianti
Moto da crociera su strada alpina Frenare in moto: una guida completa per principianti
Motocicletta da crociera con un pilota su strada di campagna

Cambio di marcia su una motocicletta per una guida sicura e fluida

Motociclista sotto la pioggia Motocicletta sotto la pioggia: consigli e tecniche per stare al sicuro