Guida in motocicletta tra le corsie: suddivisione o filtraggio delle corsie

Come motociclista, potresti aver già sentito il termine "divisione di corsia" o "filtraggio". La divisione della corsia è la pratica di guidare una motocicletta tra le corsie del traffico su un'autostrada o su una strada. Questo può essere un argomento controverso, con alcuni piloti e piloti a favore e altri contrari. In questo post del blog, esploreremo gli aspetti legali della divisione della corsia, come eseguirla in sicurezza e perché può essere un'abilità utile per i motociclisti. Che tu sia un nuovo pilota o un veterano esperto, continua a leggere per saperne di più su questo aspetto della guida in moto.

introduzione

Come motociclista, sai che la strada aperta può essere sia esaltante che pericolosa. Guidare una motocicletta richiede abilità, concentrazione e una profonda comprensione delle regole della strada. Uno degli aspetti più singolari della guida in motocicletta è chiamato divisione della corsia negli Stati Uniti e filtraggio nel Regno Unito. Questa pratica comporta la guida tra le corsie del traffico.

Definizione di divisione o filtraggio delle corsie

La divisione della corsia, nota anche come filtraggio, è la pratica di un motociclista che guida tra le corsie del traffico. La divisione della corsia può essere un'abilità utile per i motociclisti, in quanto può ridurre la congestione del traffico e diminuire la probabilità di tamponamenti. Tuttavia, dovrebbe essere fatto solo in modo sicuro e responsabile e i motociclisti dovrebbero indossare un equipaggiamento di sicurezza adeguato e praticare tecniche di guida difensive.

Stato legale in vari paesi

È un argomento controverso legale in alcuni stati e paesi ma illegale in altri. Anche se legale, in alcune giurisdizioni viene fornito con condizioni e regole in base alle quali può essere eseguito, ad esempio solo in caso di traffico lento o statico. Il fatto è che la divisione o il filtraggio delle corsie viene eseguito dai motociclisti ovunque e nella maggior parte dei luoghi tollerati dalla maggior parte della polizia e del pubblico. Tuttavia, se questo è il tuo caso, tieni presente che se si verifica un incidente, tu come motociclista filtrante sarai in colpa.

Vantaggi della divisione della corsia

Congestione del traffico ridotta

Uno dei principali vantaggi della divisione delle corsie è la riduzione della congestione del traffico. Quando guidi tra le corsie, non stai occupando spazio in una corsia, il che può aiutare ad alleviare i backup del traffico. Questo può essere particolarmente utile nelle ore di punta o in altri momenti di traffico intenso.

Che fa risparmiare tempo

Un altro ovvio vantaggio della divisione delle corsie è che può far risparmiare tempo. Poiché le motociclette sono più piccole e più agili delle auto, possono manovrare più rapidamente nel traffico. Questo è il motivo per cui la maggior parte di noi motociclisti va in moto in città. Non è molto divertente, ma puoi risparmiare un sacco di tempo. Se sei nuovo alla guida in motocicletta o al pendolarismo con la tua moto, non aver paura di filtrare non appena hai una presa sufficiente della tua macchina e acquisisci un senso di base della lettura degli schemi del traffico e del comportamento del conducente.

Migliore efficienza del carburante

Un altro vantaggio della divisione della corsia è la migliore efficienza del carburante. Dal momento che le motociclette non sono bloccate nel traffico, consumano meno carburante delle auto e possono ottenere un miglior chilometraggio del gas. Questo può farti risparmiare denaro sul gas e ridurre la tua impronta di carbonio. Questo, insieme alla riduzione della congestione del traffico, sono gli argomenti principali per la divisione / filtraggio delle corsie che dovrebbero risuonare con qualsiasi partecipante al traffico.

Noi motociclisti sappiamo anche che in movimento ci mantiene freschi con il caldo ed evita che le nostre moto si surriscaldino, soprattutto i modelli con il vecchio raffreddamento ad aria. Inoltre, è solo più divertente guidare una moto che stare seduti nel traffico!

Ridotte possibilità di tamponamenti

Ridurre il pericolo di essere tamponato da un'auto o da un camion e rimanere schiacciato tra due auto è il motivo principale per cui non mi fermo mai dietro a un veicolo, ma filtro sempre tra le auto. Come motociclista, sono troppo vulnerabile per sedermi passivamente lì e aspettare se sono abbastanza fortunato e i piloti dietro di me stanno prestando attenzione.

Rischi associati al filtraggio della corsia

Ovviamente non è tutto così brillante con la divisione / filtraggio delle corsie. Sebbene possa essere un modo rapido ed efficiente per navigare su strade congestionate, comporta anche un aumento del rischio di incidenti. Fatta eccezione per le sfide legali che comportano rischi operativi, è necessario essere consapevoli.

Aumento del rischio di incidenti

Uno dei principali rischi associati al filtraggio è la vicinanza ad altri veicoli. Guidare tra le corsie richiede un alto livello di abilità e attenzione, poiché i movimenti improvvisi di altri conducenti possono diventare rapidamente pericolosi e causare incidenti .

Scarsa visibilita

Un altro rischio associato al filtraggio è la possibilità che i conducenti diventino distratti o inconsapevoli dei motociclisti nei loro punti ciechi. Ciò può portare a tamponamenti o incidenti da strisciamento laterale, che possono essere particolarmente pericolosi per i motociclisti a causa della loro mancanza di protezione.

Spazio limitato per le manovre

Inoltre, il filtraggio può essere particolarmente pericoloso nel traffico intenso o quando le corsie sono strette, poiché potrebbe non esserci spazio sufficiente per il passaggio sicuro di una motocicletta.

Automobilisti aggressivi

Questa è la parte triste. Alcuni automobilisti non riescono a sopportare il fatto che devono sedersi nel traffico e tu no e chiedi di aspettare in coda con loro. È patetico e alcuni istinti primordiali devono svolgere un ruolo qui. Ad ogni corsa incontrerai alcuni guidatori del genere, specialmente nei luoghi in cui la divisione delle corsie e il filtraggio sono contro il regolamento, perché qui sentono che la legge è dalla loro parte e ad alcune persone piace solo giocare alla polizia. Nel migliore dei casi non ti fanno spazio, in altri casi più gravi, diventano addirittura pericolosi per i motociclisti.

Suggerimenti per la sicurezza per la suddivisione o il filtraggio delle corsie

Conoscere la legge

Conoscere la legge è fondamentale quando si tratta di dividere la corsia. Negli Stati Uniti, la divisione della corsia non è legale in tutti gli stati, quindi è importante verificare le leggi del proprio stato prima di tentare. Nel Regno Unito, il filtraggio del traffico è consentito, ma solo in determinate circostanze. In generale, è legale quando il traffico si muove a un ritmo molto lento o è fermo e deve essere fatto in modo sicuro e responsabile.

La pratica rende perfetti

Come con qualsiasi tecnica di guida in moto, proprio come in curva , la pratica rende perfetti. Inizia esercitandoti in un ambiente sicuro e controllato, come un parcheggio vuoto, prima di tentare di dividere la corsia nel traffico. A poco a poco fatti strada fino a situazioni più impegnative e più impegnative. Ricorda di stare sempre all'erta, di anticipare i movimenti degli altri conducenti e di essere pronto a intraprendere azioni evasive se necessario.

Resta nei tuoi limiti

La divisione della corsia può essere fisicamente e mentalmente impegnativa, quindi è importante rimanere entro i propri limiti e non superare il proprio livello di abilità. Se ti senti a disagio o sopraffatto, è meglio aspettare e immettersi nuovamente nel traffico piuttosto che rischiare un incidente.

Comprensione dei modelli di traffico

Comprendere i modelli di traffico è importante anche quando si tratta di dividere la corsia. È fondamentale riconoscere quando le corsie iniziano a confluire o quando il traffico rallenta, poiché queste situazioni possono essere particolarmente pericolose per i motociclisti. Tieni sempre d'occhio i veicoli in curva e preparati a rallentare o fermarti se necessario.

Indossare indumenti protettivi

Va da sè che quando si guida una motocicletta si dovrebbe sempre indossare un adeguato abbigliamento da motociclista di sicurezza . Anche se fai il pendolare in città con traffico lento, dovresti sempre avere almeno il livello base di protezione.

Rimanendo vigile e concentrato

È importante rimanere concentrati e vigili quando si cambia corsia. Evita distrazioni come usare il telefono o ascoltare musica e tieni sempre gli occhi sulla strada. Ricorda che anche i motociclisti più sicuri possono essere coinvolti in incidenti, quindi è importante essere sempre preparati agli imprevisti.

Come filtrare il traffico

Scegliere la corsia giusta

La scelta della corsia giusta è fondamentale quando si tratta di filtraggio/suddivisione corsia. Si consiglia di dividere tra le due corsie più a sinistra (in un paese con traffico laterale), poiché è più probabile che i conducenti nelle corsie all'estrema destra escano o si uniscano. Inoltre, è importante considerare la larghezza delle corsie e le dimensioni della tua moto. Assicurati di scegliere una corsia in cui puoi stare in sicurezza senza rischiare di colpire altri veicoli. Le piste ciclabili sono un altro modo per sorpassare il traffico lento, ma questo è decisamente fuori legge e richiede ancora più attenzione.

Traffico in avvicinamento

Quando ci si avvicina al traffico, è importante rallentare e valutare la situazione prima di tentare di filtrare. Cerca eventuali pericoli potenziali, come veicoli in svolta o cambi di corsia improvvisi da parte di altri conducenti. Mantieni una distanza di sicurezza dalle auto che ti precedono e sii sempre pronto a frenare o accelerare se necessario. Guido sempre con le due dita sul freno anteriore, ma durante il filtraggio ho il piede pronto per usare anche il freno posteriore. Potrebbe non sembrare così, ma il modo più sicuro per filtrare il traffico è quando le auto sono allineate una accanto all'altra. In questo modo puoi essere sicuro che i conducenti non tenteranno di cambiare corsia, perché non hanno nessun posto dove andare.

Velocità del traffico

La velocità del traffico è un fattore importante da considerare quando si filtra il traffico. In genere si consiglia di dividere le corsie quando il traffico si muove a un ritmo lento, sicuro e comodo per te. La regola è non andare molto più veloce del traffico. Evita di tentare di dividere la corsia quando il traffico si muove ad alta velocità, in quanto ciò può essere pericoloso e aumentare il rischio di incidenti.

Sorpasso di altri veicoli

Quando sorpassi altri veicoli, è importante farlo in modo sicuro e responsabile. Evitare di passare tra veicoli di grandi dimensioni, come autobus o camion. È sempre scomodo passare accanto a un grosso camion. Non solo hai meno spazio tra le corsie, ma i camion hanno una visibilità limitata quando sei accanto a loro e le grandi ruote che girano proprio accanto a me fanno abbastanza paura. Cerco sempre di aspettare il momento più opportuno, come quando non c'è un'auto nell'altra corsia, o una che si è spostata di lato per farmi spazio in più. Inoltre, evita di sorpassare i veicoli troppo da vicino e sii sempre pronto a fermarti o rallentare se necessario.

Miti comuni sulla divisione della corsia

Questo è illegale

Uno dei miti più comuni sulla divisione delle corsie è che sia sempre illegale. In effetti, la legalità della divisione delle corsie varia da stato a stato negli Stati Uniti e in alcuni paesi è perfettamente legale. In California, ad esempio, la divisione della corsia è legale fintanto che viene eseguita in modo sicuro e responsabile. Tuttavia, in altri stati, è illegale e può comportare multe e sanzioni.

Causa incidenti

Un altro mito sulla divisione della corsia è che è sempre pericoloso. Sebbene non si possa negare che la divisione della corsia possa essere rischiosa, può anche essere eseguita in sicurezza se si fa attenzione e si seguono alcune linee guida di base. È importante essere sempre consapevoli dell'ambiente circostante, mantenere una velocità sicura e non correre mai rischi inutili.

È sicuro solo per i motociclisti esperti

Infine, alcune persone credono che la divisione della corsia sia solo per motociclisti esperti. Mentre è vero che i motociclisti più esperti possono trovarsi più a loro agio con la divisione della corsia, è anche una tecnica che può essere appresa dai nuovi motociclisti con la pratica e la guida. È importante iniziare lentamente e acquisire gradualmente sicurezza e abilità prima di tentare di dividere la corsia nel traffico intenso.

È solo per piccole motociclette

A volte vedo grandi cruiser e tourer che non vogliono filtrare in città. Tutto dipende dalla larghezza delle corsie. Puoi filtrare comodamente con una moto grande, se le corsie sono sufficientemente larghe.

Conclusione

In conclusione, la divisione della corsia o il filtraggio del traffico possono essere un modo sicuro ed efficace per navigare nel traffico intenso su una moto. Mentre è importante essere consapevoli degli aspetti legali della separazione delle corsie nella tua particolare regione, è altrettanto importante capire come farlo in sicurezza. Evita miti pericolosi e idee sbagliate sulla separazione delle corsie e dai sempre la priorità alla sicurezza rispetto alla comodità. Con un po' di pratica e guida, anche i nuovi motociclisti possono imparare a filtrare in sicurezza nel traffico e rendere il loro tragitto giornaliero un po' più facile e piacevole. Quindi esci, stai al sicuro e goditi il ​​viaggio!


Cos'è la suddivisione della corsia o il filtraggio del traffico?

La divisione della corsia o il filtraggio del traffico è la pratica di guidare una motocicletta tra corsie di traffico fermo o lento. È una tecnica che può essere utilizzata per ridurre la congestione e rendere più facile il pendolarismo per i motociclisti. Tuttavia, è importante ricordare che può essere pericoloso se non eseguito correttamente.

La divisione o il filtraggio della corsia è illegale?

Uno dei miti più comuni sulla divisione delle corsie è che sia sempre illegale. Tuttavia, la legalità della divisione delle corsie varia da stato a stato negli Stati Uniti e da paese a paese. In California, ad esempio, la divisione della corsia è legale fintanto che viene eseguita in modo sicuro e responsabile. Tuttavia, in altri stati, è illegale e può comportare multe e sanzioni.

Motociclista in equipaggiamento protettivo

Equipaggiati: l'importanza di indossare indumenti protettivi per motociclisti

Moto in sella a una strada di campagna Proteggiti: una guida per evitare l'incidente motociclistico più comune
motociclette che guidano nei boschi Incidenti in moto: una guida alla guida difensiva in moto
Motociclista sotto la pioggia

Motocicletta sotto la pioggia: consigli e tecniche per stare al sicuro

Incrociatore Harley-Davidson nelle Alpi Guida sicura e fluida: l'importanza degli pneumatici per motociclette
Moto da crociera su strada alpina Frenare in moto: una guida completa per principianti
Yamaha XSR700

Fai girare i motori: una guida per principianti all'acquisto di una motocicletta

Diversi tipi di moto allineati Esplorare i diversi tipi di motociclette: cosa devi sapere